Autorizzazione ESTA per gli USA

Cos’è il visto ESTA per gli USA?

L’ ESTA (Electroic System for Travel Authorization) è un sistema electronico di autorizzazione al viaggio che i cittadini italiani possono usare per entrare negli Stati Uniti d’America per un periodo inferiore ai 90 giorni.

Il permesso per gli USA, in vigore dal 12 gennaio 2009, sostituisce altri tipi di visto per l’America ed è un sistema creato dal governo degli Stati Uniti per determinare l’idoneità ESTA ad entrare negli USA dei cittadini che beneficiano del programma di esenzione dal visto, il Visa Waiver Program.

Questo signiffica che l’ESTA non è un visto, ma un sistema di registrazione e autorizzazione che può essere usato da coloro che, come gli italiani, possono viaggiare senza visto negli Stati Uniti.

Non necessita appuntamento presso un’ambasciata americana e può essere richiesto completamente online.

Chi deve richiedere l’ ESTA Stati Uniti?

Il permesso ESTA per gli USA deve essere compilato dai cittadini che fanno parte del programma di esenzione dal visto e che si vogliono recare nel territorio americano per brevi periodi e per i motivi indicati nel programma.

Il modulo ESTA per gli Stati Uniti si compila online ed è preferibile richiederlo con anticipo. L’approvazione dell’ESTA può richiedere generalmente fino a 72 ore. Per ottenere l’autorizzazione ESTA è necessario:

  • Essere cittadini di uno dei 39 paesi ammessi al VWP, programma di viaggio senza visto.
  • Non rimanere in America per più di 90 giorni consecutivi e comprare il biglietto di ritorno.
  • Non essere in possesso di altri visti USA.

Il programma ESTA Stati Uniti include i cittadini di 39 paesi, tra i quali compaiono anche l’Italia e San Marino. Per ottenere l’approvazione per gli Stati Uniti i viaggiatori devono essere in possesso di un passaporto valido.

Come funziona il programma ESTA

Come spiegato, l’ESTA è una registrazione in linea obbligatoria per coloro che vogliono visitare gli Stati Uniti senza un visto americano.

Una volta comprato il volo per l’America e aver prenotato l’alloggio in hotel (questa informazione è necessaria per compilare il modulo), arriva il momento di richiedere l’ESTA.

È importante compilare il modulo per tempo. Senza permesso, infatti, non è possibile imbarcarsi sull’aereo, è importante che l’autorizzazione venga approvata con anticipo.

Richiedere l’ESTA online è semplice e veloce, ma richiede la conoscenza della lingua inglese. La maggior parte dei vaggiatori riesce a completare la propria domanda in pochi minuti.

Paesi che possono richiedere l’autorizzazione ESTA:

I 39 paesi che partecipano al Programma di Viaggio Senza Visto

  • Andorra
  • Australia
  • Austria
  • Belgio
  • Brunei
  • Cile
  • Repubblica Ceca
  • Danimarca
  • Estonia
  • Finlandia
  • Francia
  • Germania
  • Grecia
  • Ungheria
  • Islanda
  • Irlanda
  • Italia
  • Giappone
  • Lettonia
  • Liechtenstein
  • Lituania
  • Lussemburgo
  • Malta
  • Monaco
  • Paesi Bassi
  • Nuova Zelanda
  • Norvegia
  • Polonia
  • Portogallo
  • San Marino
  • Singapore
  • Slovacchia
  • Slovenia
  • Corea del Sud
  • Spagna
  • Svezia
  • Svizzera
  • Taiwan
  • Regno Unito

 

Un’autorizzazione ESTA approvata consentirà ai suoi possessori di viaggiare liberamente per gli Stati Uniti e per i seguenti territori che ne fanno parte:

Domande frequenti

Il documento non è più gratuito, ma i costi dell’ESTA rimangono comunque molto ridotti, sotto ai 20 dollari.

È importante notare che questa cifra non è rimborsabile. Se la richiesta fosse rifiutata dal governo americano, sarà possibile inoltrarne un’altra, ma bisognerà pagare di nuovo. Inoltre, il costo di quella rifiutata non verrà rimborsato.

Per evitare di commettere errori e assicurarsi di inoltrare una modulo ben completato con tutti i documenti necessari, molti viaggiatori decidono di assumere un’agenzia specializzati che li aiuti con la richiesta.

Le autorizzazioni elettroniche ESTA scadono 2 anni dopo essere state emesse. Dopodiché sarà necessario fare richiesta per un nuovo permesso.

Se però il passaporto scade prima dell’ESTA, questa verrà automaticamente annullata, perchè è elettronicamente collegata a un passaporto specifico. In questo caso il viaggiatore dovrà ottenere un nuovo passaporto e una nuova autorizzazione ESTA.

In caso l’ESTA venga rifiutata, non ci sono ripercussioni a lungo periodo. Il facente domanda può semplicemente inoltrare una nuova richiesta.

Sarebbe bene assicurarsi di rispettare tutti i requisiti e completare il modulo in maniera corretta e in tutte le sue parti prima di consegnarlo telematicamente.

Tutti i cittadini italiani che vogliono viaggiare negli Stati Uniti senza visto devono richiedere un’autorizzazione ESTA, inclusi i minorenni. I genitori possono assistere i propri figli nel completare la domanda.

I documenti richiesti ai minorenni alla dogana dipendono dalle circostanze specifiche, per esempio se si ha più o meno di 14 anni. È bene informarsi con precisione prima di partire.

Perchè richiedere un’autorizzazione ESTA con estausa.it?

esta visto per usa

I viaggiatori italiani possono decidere di compilare la propria domanda in maniera autonoma. Tuttavia, il questionario online e i documenti di supporto richiesti devono seguire regole specifiche e spesso difficili da comprendere.

Inoltre, l’intero processo va fatto in inglese. Succede a molti che a causa di un piccolo errore, per esempio una svista nella compilazione dei dati, la domanda venga respinta. Estausa.it ti fornirà assistenza personalizzata con la tua richiesta.

Inoltre, ti assicuriamo che controlleremo il tuo modulo con attenzione per trovare anche il più piccolo errore che possa pregiudicare il tuo viaggio. Ti informeremo se il formato o la qulità dei tuoi documenti digitali dovessero essere incorretti. In questa maniera, ti eviteremo la possibilità di un rifiuto e di dover ricomiciare da zero e pagare nuovamente la tassa ESTA.