Quando e dove è meglio cambiare la mia valuta estera in dollari americani?

cambiare la mia valuta estera in dollari americani

Se state pianificando le vostre vacanze negli Stati Uniti, avrete sicuramente già pensato a cosa visitare. New York? San Francisco? Magari un tour on the road alla scoperta della costa? Pianificare un viaggio e i luoghi che si vogliono visitare è sicuramente entusiasmante, alcuni amano talmente tanto organizzare i viaggi nei minimi dettagli, che finiscono per godersi questa fase quasi quanto la vacanza stessa.

Ma attenzione, non dimenticatevi di richiedere il vostro visto ESTA o il vostro visto di viaggio per gli Stati Uniti! Se invece volete stabilirvi negli Stati Uniti, la procedura è un’altra e dovrete richiedere una Green Card, ma attenzione, non è facile da ottenere.

Tra le altre cose da non dimenticare, c’è anche il discorso denaro. Come cambiare euro in dollari? Dove cambiare euro in dollari? Ecco alcune delle domande più tipiche che turisti e viaggiatori che si accingono a visitare gli Stati Uniti si pongono di continuo. Nell’articolo di oggi vogliamo parlarvi proprio di come cambiare una valuta estera in dollari americani e dei luoghi migliori per cambiare la valuta estera.

Dove conviene cambiare?

Se state pensando a viaggiare negli Stati Uniti, sicuramente avete già letto in internet numerose informazioni e avrete già capito che non c’è una regola generale o un consiglio univoco. Alcuni preferiscono cambiare i soldi prima della partenza nella propria banca di fiducia, altri sono sostenitori convinti del prelevare da un ATM una volta già atterrati. Altri ancora sono fan sfegatati della carta di credito e pagano tutto con quest’ultima, anche il dollaro del gelato. Quello che possiamo dirvi, è che non c’è una regola generale certo, ma è comunque meglio affidarsi al proprio buon senso, e, soprattutto, fare molta attenzione alle commissioni applicate!

Contanti o carta di credito?

Sicuramente prelevare già dalla propria banca può dare un senso di sicurezza e di avere la situazione sotto controllo. Tuttavia, c’è un aspetto negativo nel farlo. ed è quello che vi verranno molto probabilmente addebitate commissioni molto alte e sconvenienti. Si tratta quindi di un metodo in generale da sconsigliare, se si vuole stare attenti al risparmio.

Un altro metodo da sconsigliare, è anche quello di cambiare la propria valuta estera appena atterrati, quando ci si trova ancora dentro all’aeroporto, che è proprio il luogo dove vengono applicate le commissioni più alte.

Il consiglio che vi farà risparmiare di più, è quello di prelevare da un ATM una volta già arrivati negli Stati Uniti, ovviamente solo dopo aver controllato le commissioni di prelievo della vostra banca e gli ATM con le condizioni migliori.

Vi consigliamo di prelevare alcune centinaia di euro, e di pagare le grosse spese, ad esempio l’hotel, o le cene ed i pranzi, direttamente con la  carta di credito. In questo modo sarete anche più sicuri, perché non dovrete girare con molti soldi in tasca.

Speriamo che i nostri consigli vi siano utili e vi auguriamo buon viaggio in America!

Utilizzando il nostro sito Web accetti la nostra politica sui Cookies. Clicca qui, per saperne di più. Sono d'accordo