Consigli di viaggio per gli Stati Uniti

Consigli di viaggio per gli Stati Uniti

Gli Stati Uniti d’America sono la meta più sognata dai viaggiatori provenienti da ogni località, e fanno parte dell’immaginario collettivo grazie al cinema e alla televisione americana, che ha esportato la cultura e le usanze di questo Paese in tutto il mondo.

Se stai programmando un viaggio in America, oltre a comprare una guida e sognare ad occhi aperti tutti i meravigliosi luoghi che visiterai, leggi questo articolo in cui troverai tutti i consigli di viaggio per gli Stati Uniti.

Cosa fare prima di andare negli Stati Uniti

Se stai pianificando di viaggiare negli USA, devi accertarti che tutti i tuoi documenti siano in ordine e regolari. Prima di tutto, devi possedere un passaporto valido e accertarti che la tua nazionalità rientri nel Visa Waiver Programovvero tutti quei Paesi che rilasciano un documento con una foto del passaporto digitale, e non inserita successivamente. Se il tuo documento rientra in questa casistica, non ti servirà una Visa ma semplicemente dovrai ricordarti di richiedere l’ESTA.

Usa: la lista di controllo di viaggio

Che tu sia un viaggiatore abituale, o che questo sia il tuo primo viaggio in America, prima di imbarcarti sul tuo volo dovrai sottoporti ad una  lista di controllo di viaggio per gli USA, ovvero una serie di domande per controllare che tu abbia tutto il necessario al viaggio. La prima cosa da controllare è proprio l’Electronic System for Travel Authorization, ovvero l’autorizzazione al viaggio. Niente paura, non è niente di complicato! Puoi richiedere il modulo ESTA online in pochi secondi, anche dopo aver comprato i biglietti aerei, e fino a 72 ore prima della partenza. L’ESTA ha un costo circa di dollari e sarà valida per due anni, per cui consente ingressi multipli nel Paese.

Check list di viaggio per gli Stati Uniti: la tua vacanza perfetta

Accertati anche di avere un  passaporto biometrico, con una foto digitale. Non sai cos’è? Questo tipo di passaporto è il successore del passaporto tradizionale: una versione elettronica dotata di un chip posizionato sul retro della copertina. La funzione del chip, è quella di immagazzinare tutti i dati relativi alla persona. Se sei in possesso di un passaporto con foto del passaporto digitale, emesso dopo il 2006 e ancora in corso di validità, non dovrai preoccuparti di rinnovarlo, anche se è sempre meglio chiedere conferma all’ufficio di competenza.

Documenti in ordine? Pianifica le spese

Una volta completata la parte organizzativa e burocratica ricordati anche di pianificare le tue spese. Probabilmente comprerai i biglietti aerei e prenoterai l’hotel o l’alloggio direttamente online, ma è sempre meglio fornirsi di una carta di credito internazionale, invece che portarsi appresso grandi quantità di contanti. Non solo è pericoloso, ma è anche più scomodo che pagare con la carta di credito. Porta con te solo banconote di piccolo taglio, per pagare cibo o per le piccole spese.

Ricordati che cambiare i soldi direttamente negli Stati Uniti non è consigliato, dal momento che risulta sempre più costoso. Accertati di richiedere i contatti che ti servono presso la tua banca in Italia o nel Paese in cui ti trovi.

Rimani in contatto con parenti e amici

Oltre ai contanti, ricordati anche di pensare alla tua tariffa mobile per evitare di pagare bollette stellari a causa del roaming dati. Il miglior consiglio, è quello di sfruttare il più possibile il  Wi-fi presente nei bar, hotel e ristoranti, e di comunicare via Skype o Whatsapp. In alternativa, puoi contattare la tua compagnia telefonica per avere informazioni sulle promozioni viaggio che possono essere attivate.

Pianifica gli spostamenti

Uno dei più grandi sogni nell’immaginario dei viaggiatori è quello di noleggiare una macchina e percorrere la East Coast! Ricordati di tenere in conto i diversi fusi orari, e le leggi locali. Noleggiare una macchina sembra essere una delle idee migliori per spostarsi negli Stati Uniti, dal momento che non sempre c’è un servizio di trasporti pubblici ben servito. Infine, controlla un’ultima volta la tua check list e preparati alla partenza!