Controllo automatizzato del passaporto per i viaggiatori con ESTA

Controllo automatizzato del passaporto per i viaggiatori con ESTA

Quando arriverai negli Stati Uniti grazie al programma di esenzione da visto ESTA, avrai l’opportunità di semplificare il tuo viaggio mediante il controllo automatizzato del Passaporto (APC).

E’ una grande opportunità per i viaggiatori italiani, perché questo controllo automatizzato, ha semplificato di molto la procedura.

Quindi la procedura di ispezione ai checkpoint di sicurezza è veloce e pratica. Quando arriverai negli USA, verrai ispezionato all’arrivo della US Customs and Border Protection.

Quale è la differenza tra i chioschi APC e i vecchi controlli fino a novembre 2019?

Invece di compilare un modulo cartaceo di dichiarazione doganale, i passeggeri idonei, possono procedere direttamente ai chioschi APC nell’area di controllo del passaporto.
I viaggiatori sono invitati a scansionare il passaporto, a scattare una fotografia utilizzando il chiosco e a rispondere a una serie di domande relative all’ispezione CBP che verificano le informazioni biografiche e di volo.

Una volta che i passeggeri hanno completato la serie di domande, verrà emessa una ricevuta. I viaggiatori portano quindi il passaporto e la ricevuta a un ufficiale del CBP per finalizzare l’ispezione per l’ingresso negli Stati Uniti. I chioschi consentono alle persone che risiedono allo stesso indirizzo di essere elaborate insieme.

Ci sono dei vantaggi del controllo automatizzato del passaporto?

Il vantaggio del controllo automatizzato del passaporto, è che si tratta di una zona self-service dell’aeroporto. Questi offrono un ottimo sistema per il check-in e ovviamente anche la possibilità di presentare le dichiarazioni doganali con il modulo I-9.

Molti aeroporti negli Stati Uniti, hanno dei chioschi APC, così come molti altri aeroporti internazionali, che prevedono l’ESTA dall’Italia.

Uno dei più grandi vantaggi è il risparmio di tempo. E’ molto importante, come afferma la CBP nel suo sito web, poiché solitamente gli aeroporti negli USA sono affollati.

I chioschi sono progettati per essere self-service e sono molto semplici da usare. Sono presenti in 30 aeroporti USA. All’arrivo sono semplici da trovare poiché vengono segnalati come “Automated Passport Control”.

Successivamente, in uno schermo, ti verrà richiesto di rispondere ad alcune domande. Inoltre viene generata dal chiosco una ricevuta che poi dovrai consegnare al controllo doganale insieme al passaporto.

L’ultimo passaggio sarà una breve intervista.

Nel caso in cui non parliate inglese, le istruzioni saranno disponibili in altre 9 lingue tra cui l’italiano.

E’ possibile che ci siano delle domande sull’ESTA alle quali non abbiate trovato risposte esaustive: vi invitiamo a controllare il vostro periodo di validità ESTA e di prendere nota di ogni informazione aggiuntiva.

Quali sono gli aeroporti USA dove è possibile passare i controlli attraverso il controllo automatizzato del Passaporto?

  • Aeroporto internazionale Hartsfield-Jackson Atlanta (ATL)
  • Aeroporto internazionale di Austin-Bergstrom (AUS)
  • Aeroporto Internazionale di Boston Logan (BOS)
  • Aeroporto internazionale Charlotte Douglas (CLT)
  • Aeroporto internazionale di Chicago Midway (MDW)
  • Aeroporto Internazionale di Chicago O’Hare (ORD)
  • Aeroporto internazionale di Dallas/Fort Worth (DFW)
  • Aeroporto internazionale di Denver (DEN)
  • Aeroporto metropolitano di Detroit Wayne County (DTW)
  • Aeroporto internazionale di Fort Lauderdale-Hollywood (FLL)
  • Aeroporto internazionale di Honolulu (HNL)
  • Aeroporto intercontinentale Houston George Bush (IAH)
  • Aeroporto Internazionale McCarran di Las Vegas (LAS)
  • Aeroporto Internazionale di Los Angeles (LAX)
  • Aeroporto Internazionale di Miami (MIA)
  • Aeroporto internazionale Mineta San Jose (SJC)
  • Aeroporto internazionale Minneapolis-Saint Paul (MSP)
  • Aeroporto internazionale Nassau Lynden Pindling (NAS)
  • New York – Aeroporto internazionale John F. Kennedy (JFK)
  • Aeroporto Internazionale di Newark-Liberty (EWR)
  • Aeroporto Internazionale di Oakland (OAK)
  • Aeroporto internazionale di Orlando (MCO)
  • Aeroporto internazionale di Filadelfia (PHL)
  • Aeroporto internazionale Phoenix Sky Harbor (PHX)
  • Aeroporto internazionale di Pittsburgh (PIT)
  • Aeroporto internazionale di Portland (PDX)
  • Aeroporto internazionale di Raleigh-Durham (RDU)
  • Aeroporto internazionale di Reno (RNO)
  • Aeroporto internazionale di Salt Lake City (SLC)
  • Aeroporto internazionale di San Diego (SAN)
  • Aeroporto Internazionale di San Francisco (SFO)
  • Aeroporto di Seattle Sea-Tac (SEA)
  • Aeroporto internazionale di Tampa (TPA)
  • Aeroporto internazionale William P. Hobby (HOU)

Il programma di controllo automatizzato dei passaporti è un altro passo avanti nel rendere più rapido e facile, per i cittadini dei paesi membri del programma Visa Waiver, viaggiare negli Stati Uniti, e questo include l’Italia! Richiedi il tuo ESTA online non appena inizi a pianificare il tuo viaggio e goditi la tua avventura!

Utilizzando il nostro sito Web accetti la nostra politica sui Cookies. Clicca qui, per saperne di più. Sono d'accordo