Le domande che vengono fatte per la Visa visitatori

domande che vengono fatte per la Visa visitatori

Gli americani non scherzano quando si tratta di immigrazione. Vi abbiamo già parlato in precedenza di cosa viene chiesto quando si richiede il colloquio per il visto, di come prendere un appuntamento per ottenere un visto e della sicurezza dei social media.

Vi abbiamo anche già spiegato la differenza tra i visti non-immigranti b1 e i visti non-immigranti b2, ma non vi abbiamo ancora parlato dei visti per visitatori.

In Visita negli States: di che visto ho bisogno?

Se state pianificando una visita in America, magari per andare a trovare un familiare, o il vostro partner, con tutta probabilità non vi sarà necessario richiedere una Visa o un visto turistico USA, ma vi servirà solamente il modulo ESTA. Se invece la vostra visita sarà particolarmente lunga, potrebbe essere necessaria una Visa. Vediamo insieme quali possono essere le domande per la Visa USA e le domande per la Visa immigrazione.

Quando ci si reca a richiedere la Visa, sarete sottoposti a un colloquio per i turisti anti immigrazione. Che domande potrebbero farvi? Oggi vi parliamo di alcune delle domande fatte durante il colloquio per immigrazione e delle domande di colloquio per la Visa visitatori USA.

Il colloquio per la Visa

Che domande chiedono gli ufficiali per l’immigrazione? Potrebbero chiedervi, in sede di colloquio, perchè volete recarvi negli Stati Uniti ad esempio, quanto tempo programmate di restare in America, perchè volete visitare il paese proprio in quel determinato periodo dell’anno, perché è necessaria una visa di 6 mesi e quali sono le motivazioni che rendono il viaggio così lungo. Altre domande possono essere quale sia il vostro budget, dove pensate di alloggiare, se avete famiglia o amici da visitare durante la vostra permanenza.

Come rispondere? Rispondere con sincerità, cercando però di essere sinceri e rassicuranti, di dare risposte sicure che non lascino alcun dubbio sulle vostre intenzioni.

I controlli all’aeroporto

Anche se non richiedere la visa, ma semplicemente il modulo ESTA Stati Uniti, vi consigliamo di prepararvi per i controlli immigrazione ai confini USA e per il colloquio con ufficiali di immigrazione all’aeroporto in America. Al vostro arrivo potrebbero trattenervi e chiedervi di aspettare e di rispondere ad alcune domande, simili a quelle del colloquio per il rilascio della Visa. Il nostro consiglio? Essere sinceri, non mostrarsi impauriti e mantenere senza problemi il contatto visivo. Ovviamente, dire la verità e solo la verità!

Vi consigliamo di non avere paura e di raccontare i veri motivi del vostro viaggio, dopotutto sarete dei turisti che vogliono scoprire il paese e non dovete lasciarvi intimidire da questi rigidi controlli di sicurezza.

Utilizzando il nostro sito Web accetti la nostra politica sui Cookies. Clicca qui, per saperne di più. Sono d'accordo