Errori comuni nel richiedere il visto ESTA

Errori comuni visto ESTA

Quando si fa una domanda ESTA, è estremamente importante compilare il modulo con la massima accuratezza e sincerità possibili. Se non lo fa, potrebbe trovarsi la sua domanda rifiutata.

Per aiutarla, abbiamo stilato una lista esaustiva degli errori più comuni commessi quando si fa domanda per il visto ESTA.

Distrazioni ricorrenti nella domanda per il visto ESTA

Per evitare di vedersi negare l’entrata negli USA, occorre compilare la domanda ESTA con attenzione e sincerità e la si deve sempre ricontrollare prima d’inoltrarla.

Tra gli errori più comuni si possono annoverare informazioni inesatte relative al passaporto, risposte sbagliate alle domande d’idoneità o il fatto d’essersi trattenuti in passato oltre il periodo indicato sul visto.

Bisogna possedere un passaporto biometrico in corso di validità. Se non è sicuro che il suo passaporto sia biometrico o vuol saperne di più al riguardo, la preghiamo di leggere questo articolo relativo ai passaporti biometrici.

È estremamente importante che la data di scadenza del suo passaporto non sfori la durata prevista per il suo soggiorno.

Se il passaporto usato per fare domanda ESTA viene rubato o smarrito e ne fa denuncia, deve presentare una nuova domanda anche se successivamente ne rientra in possesso.

La sua domanda ESTA potrebbe venire respinta se non comprende adeguatamente o non risponde con sincerità alle domande di idoneità.

Occorre tener presente che imbrogliare/dichiarare il falso sulla sua domanda ESTA è considerato un reato grave; e, nel caso s’imbarcasse su un aereo o tentasse di entrare negli Stati Uniti sulla base di informazioni fuorvianti, potrebbe andare incontro ad un’espulsione permanente.

Nel caso abbia dei dubbi su come rispondere in modo veritiero a ciascuna delle domande di idoneità, non esiti a contattarci con i suoi quesiti.

Se si è trattenuto in passato oltre il periodo indicato sul visto, la sua domanda ESTA sarà rifiutata anche se il fatto in questione è avvenuto molto tempo fa.

Non appena riceve la sua autorizzazione ESTA, dovrebbe sempre ricontrollarla per assicurarsi che tutte le informazioni siano corrette e precise.

Se così non fosse, e per esempio il numero del suo passaporto o le informazioni biometriche fossero sbagliate, l’unico modo per correggerli sarebbe presentare una nuova domanda.

Una nuova domanda ESTA invaliderebbe tutte quelle esistenti al momento.

Entrata negli USA negata

Se la sua domanda ESTA viene rifiutata, questo non significa che non possa ugualmente recarsi negli Stati Uniti.

Se questo fosse il suo caso, deve fare richiesta di un visto non immigrante presso la più vicina ambasciata o consolato degli Stati Uniti d’America.