Posso guidare negli Stati Uniti con una patente straniera?

guidare negli stati uniti con una patente straniera

Sognate ad occhi aperti un viaggio negli Stati Uniti?  State controllando le offerte delle compagnie aeree da mesi, e vorreste finalmente acquistare un biglietto, ma avete paura che sia complicato richiedere i documenti, il visto, o siete preoccupati di non poter guidare negli USA con la patente italiana?

Niente paura, è più semplice a farsi che a dirsi! Preoccupatevi solo di organizzare il vostro viaggio, decidendo una destinazione che vi interessa. Noi ci occuperemo di fornirvi tutte le informazioni su come richiedere l’ESTA per i cittadini italiani, su come compilare passo per passo una richiesta Visa o ESTA per gli USA, e vi chiariremo le idee sulle caratteristiche che un passaporto elettronico per gli USA deve avere.

Guidare negli Stati Uniti

State andando in vacanza negli Stati Uniti ed il vostro sogno è un viaggio on the road. La domanda che vi state ponendo è: è valida la patente italiana negli USA? C’è bisogno di una patente internazionale per gli USA?

Si tratta di una domanda che è giusto farsi, quando si pianifica di viaggiare in un Paese fuori dall’Europa, e la risposta può variare. Dipende infatti da tanti fattori distinti e, soprattutto dal fatto che gli Stati Uniti sono un paese enorme, formato da stati ognuno con una legislazione diversa. In molti Stati, la patente italiana è riconosciuta senza alcun problema, mentre altri la riconoscono solo per un periodo limitato di tempo, anche quello variabile. Infine, ci sono anche Stati che non la accettano, e richiedono espressamente la patente internazionale.

Come districarsi in questa giungla di leggi e burocrazia? Anche in questo caso, basta mantenere la calma e il sangue freddo. Esiste una lista ufficiale, consultabile anche online, di tutti gli Stati e dei documenti richiesti per la guida. La lista, è stata messa a disposizione dal Ministero ed è meglio accertarsi con fonti ufficiali prima di partire, o prima di iniziare pratiche burocratiche.

La patente internazionale per gli USA: come ottenerla

Se vi state chiedendo cosa sia, la patente internazionale altro non è che una traduzione ufficiale della patente italiana. I due documenti devono sempre essere presentati insieme, ai controlli di sicurezza e ogni volta che vengano richiesti da un pubblico ufficiale.

Come richiedere questo ulteriore documento? Non è difficile, quindi non fatevi passare la voglia di viaggiare in America!

Esistono due modalità principali per poterlo richiedere:

Richiesta alla motorizzazione civile

In questo caso, dovrete prepararvi a compilare qualche modulo e a sbrigare alcune pratiche.Sul sito della motorizzazione civile, troverete tutte le informazioni dettagliate per richiedere e compilare l’atto di richiesta ufficiale per il rilascio della patente internazionale (modulo TT 746). Dovrete versare due marche da bollo del valore di 16 euro l’una e portare due fototessere recenti e veritiere, oltre alla fotocopia fronte e retro della vostra patente in corso di validità.

Richiesta alla scuola di guida

Questo secondo metodo è più agile e veloce del primo. Potrete rivolgervi a scuole guida e anche a club automobilistici (ACI, ad esempio). Qui dovrete consegnare solamente due fototessere, il vostro documento di identità e la vostra patente di guida. Si occuperanno di fornirvi la patente internazionale e voi non dovrete compiere alcuno sforzo.

Quanto costa la patente internazionale?

Ogni servizio ha ovviamente un costo, ma la patente internazionale non è molto cara. I costi possono variare sensibilmente a seconda delle scuole guida, ma il range va circa dai 75 ai 100 euro. In motorizzazione civile, si pagano solo le marche da bollo, ma dovrete occuparvi personalmente di sbrigare pratiche e compilare documenti.

Anche per la questione  tempistica, se vi rivolgete alla motorizzazione, i tempi sono meno lunghi. Anche presso le scuole guida, la pratica è abbastanza snella e veloce, e in circa dieci giorni dovreste avere in mano la vostra patente internazionale.

Pensavate sarebbe stato più difficile, vero? E invece no, ora potrete pensare a noleggiare una macchina negli USA e a pianificare il vostro viaggio on the road! Scommetto che sarete già emozionati! Non resta altro da fare che prenotare i biglietti e l’hotel e partire per destinazione USA!

Avete già pensato dove andare? Siete più attratti dal Grand Canyon o dalla Grande Mela?

Se non avete le idee chiare, leggete gli altri articoli con tutti i consigli di viaggio e le mete migliori, dalle città alle mete naturalistiche, fino alle spiagge e ai famosi parchi divertimento, nel nostro sito troverete tutte le informazioni necessarie per poter organizzare una vacanza da sogno!

 

Dichiarazione di non responsabilita': EstaVisa appartiene e viene gestito da GCL Internet Services, LLC, Stati Uniti d'America, societa' privata specializzata in Sistemi Elettronici per Autorizzazioni di Viaggio. Non siamo affiliati del Goverso U.S.A.